Da Strabone al cyberspazio. Introduzione alla storia del pensiero geografico PDF

Chievoveronavalpo.it Da Strabone al cyberspazio. Introduzione alla storia del pensiero geografico Image

Da Strabone al cyberspazio. Introduzione alla storia del pensiero geografico PDF. Da Strabone al cyberspazio. Introduzione alla storia del pensiero geografico ePUB. Da Strabone al cyberspazio. Introduzione alla storia del pensiero geografico MOBI. Il libro è stato scritto il 2014. Cerca un libro di Da Strabone al cyberspazio. Introduzione alla storia del pensiero geografico su chievoveronavalpo.it.

ISBN 9788881073719
DATA 2014
NOME DEL FILE Da Strabone al cyberspazio. Introduzione alla storia del pensiero geografico.pdf
DIMENSIONE 3,22 MB
AUTORE Federico Ferretti

DESCRIZIONE

Negli ultimi vent’anni, lo studio della storia e dell’epistemologia della geografia si è affermato internazionalmente come un settore disciplinare autonomo, aggiungendosi al tradizionale ambito della geografia storica e accompagnando lo Spatial Turn delle scienze sociali. Questo libro, senza ambire a un'impossibile esaustività, si propone come un percorso guidato fra i differenti esempi di come un ricercatore di storia della geografia possa affrontare oggi questioni e problematiche che vanno dall'antichità al mondo di Internet, presentate secondo il principio che la produzione del sapere è sempre situata e in ogni caso mai neutrale.

Da Strabone al cyberspazio. Introduzione alla storia del ...

Federico Ferretti, Da Strabone al cyberspazio. Introduzione alla storia del pensiero geografico, Milano, Guerini, 2014. Gaetano Ferro, Ilaria Luzzana Caraci, Ai confini dell'orizzonte. Storia delle esplorazioni e della geografia, Milano Mursia, 2009.

LIBRI CORRELATI

Da Strabone al cyberspazio : introduzione alla storia del ...

Da Strabone al cyberspazio Introduzione alla storia del pensiero geografico Negli ultimi vent'anni, lo studio della storia e dell'epistemologia della geografia si è affermato internazionalmente come un settore disciplinare autonomo, aggiungendosi al tradizionale ambito della geografia storica e accompagnando lo Spatial Turn delle scienze sociali.